Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Guida base al Warrior
DarkBearer Offline
Terzo Stato
*

Messaggi: 37
Discussioni: 16
Registrato: Jul 2017
Reputazione: 0
Monete RLL: 86.116,4 Monete RLL
#1
Guida base al Warrior
Allora cari gildiani, ho deciso di scrivervi questa guida partendo da 0, senza prendere materiale troppo avanzato da internet, cercando di rimanere il più possibile ad un livello di spiegazione elementare, ma che una volta acquisito dovrebbe garantirvi la base per poter partecipare ai raid attualmente aperti sul nostro server valorizzando e sfruttando al massimo le potenzialità di questa classe.
Ovviamente questa è una guida al MIO modo di giocare il warrior, sicuramente su internet troverete guide o spiegazioni più avanzate, complicate e anche migliori delle mie; ma con questa sicuramente assimilerete le basi per giocare senza errori questa classe, indipendentemente dal raid, dal server o dal gruppo con cui giocherete.
EQUIP
Partiamo dalla base: come vestire un Warrior. Il War essendo una delle 3 classi che hanno il privilegio di vestire plate, dovrà necessariamente indossare soltanto pezzi plate; non esiste che il Warrior porti pezzi mail o addirittura leather o cloth.
Essendo le classi plate 3, i pezzi plate sono stati fatti per vestirne tutte e 3 secondo la spec scelta specifica; chiariamo le idee.
I pezzi plate di dividono in queste 3 grandi classi: pezzi da DPS, pezzi da TANK e pezzi da HEALER(questi soltanto per i paladini).
I pezzi da DPS vedremo in seguito si suddivideranno in un’ulteriore ramificazione tra pezzi principalmente per DK/PALLY e pezzi UNICAMENTE per WARRIOR, ma questo lo vedremo dopo.
Detto ciò bisogna dunque iniziare a scegliere con molta attenzione i pezzi con i quali vestire il proprio war.
Prima di esplicitare ciò vi illustrerò il capitolo delle STATS così da chiarire una volta per tutte quali sono i pezzi più adatti al warrior.







STATS
Essendo una classe che può unicamente fare dps melee, non possedendo alcun attacco magico, tutta la forza del warrior si basa sulla STRENGHT che gli fornisce il suo equip.
Essendo questa guida fatta in fretta e furia unicamente per i war DPS (pve), iniziamo con le stats del warrior DPS, assolutamente non quelle del war TANK.
STATS DPS
-STRENGHT
-Hit
-Expertise
-Armor penetration
-Critico
Le stats che ho citato (in ordine di importanza) sono le uniche indispensabili per il war dps.
1) STRENGHT(STR): la STR è la stats più importante del warrior, in quanto più strenght avrete più sarà il danno dei vostri attacchi speciali e soprattutto degli attacchi con l’arma normali (i cosiddetti “attacchi bianchi”, quelli che il vostro pg fa in automatico in poche parole quando le vostre spell sono in C.D.=cooldown; gli attacchi delle vostre spell tipo il Whirlwind sono i così detti “attacchi gialli”, noterete questa differenza sui danni che appaiono sul display di Wow quando combattete con un boss appare il vostro danno che fate con le spell “giallo” e quello che fa l’autoattak “bianco”).
La STR conferisce attak power, che è la base del danno che farete. Perché allora non puntare alla stats “attak power”? Semplicemente perché 1 punto di STR da automaticamente senza neanche che voi ve ne rendiate conto 2 punti di attack power, ma visti i talenti del warrior che aumentano la STR, con 1 punto di STR aumenterete di circa 2.3 punti il vostro attack power, per questo motivo non ho proprio citato la stats “attak power”, ne dovrete MAI e poi MAI sockettarvi ad “attack "power”, sempre e solo STRENGHT.

2) Hit: l’hit è una stats fondamentale per il Warrior anche più della stessa STR, in quanto indica la vostra possibilità di colpire il boss: quindi avendo basso hit, potrete avere livelli inimmaginabili di STR, ma non vi serviranno ad altro che sbucciare le patate in quanto misserete(mancherete con gli attacchi) il boss.
L’ho messa al secondo posto di importanza in quanto è una stats con il “cap”, ovvero con un certo livello da raggiungere che vi garantirà di non missare mai nessun tipo di boss; quindi raggiunto il cap non dovrete più preoccuparvi di alzare questa stats in quanto sarebbe estremamente inutile.
Il cap dell’hit in pve è: 8% (l’hit è espresso in percentuale, ma puntando il puntatore del mouse sull’hit del vostro personaggio tra le stats vi darà il numero effettivo, l’8% equivale a 264 di hit effettivo).
Dunque se non avete cappato l’hit all’8% la vostra principale preoccupazione DEVE essere quella di capparlo con i socket all’8%.
In aiuto ci viene il talento 3/3 Precision ci conferisce 3% di Hit, quindi ci basterà se dobbiamo alzare questa Stats con i socket el 5%(165 di hit effettivo).

3) Expertise (Exp): quest’altra stats risulta fondamentale quasi quanto l’hit, in quanto consente di non fare mai attacchi che vengono dodgiati dal boss… Anche questa stats ha un cap, ma non è indispensabile raggiungerlo quanto l’hit, quindi per semplificare il discorso non lo citerò proprio, ma ci limiteremo a dire che l’Exp conferitaci dall’equip basterà, senza mai sockettarci Exp.

4) Ecco qui la mia stats preferita, sulla quale ci si potrebbero scrivere capitoli e fare 1000 dibattiti; mi soffermerò (o almeno cercherò di farlo) solamente sull’essenziale.
L’armorpenetration(Arp) è una stats innanzitutto UTILE SOLTANTO ai WARRIOR e agli HUNTER MM, chiunque afferma che sia utile anche per i Dk, per i Pally e per i Rogue sbaglia… Almeno in parte. Perché: l’Arp è la stats che permette di ignorare parte in % dell’armatura del boss; 50% di Arp significa ignorare 50% dell’armatura del boss che significa più danno=più DPS. Essendo i war e gli hunter MM le uniche 2 classi che fanno danno UNICAMENTE fisico, cioè in parole povere senza alcun aiuto di “magia” o altro, sono le uniche 2 classi che beneficiano di questa stats su tutti i loro attacchi.
Domanda: allora su offy o su server più avanzati del nostro i dk e i rogue che sockettano Arp sono dei niubbi?
Risposta: assolutamente no! Ma hanno un livello di equip e di stats talmente elevato che possono permettersi di aumentare anche questa stats.
Ma torniamo con i piedi per terra a noi.
Chiarito ciò, altra domanda: è preferibile, per aumentare il dps dei Warrior puntare più alla STR o all’Arp?
Risposta: qui la situazione diventa delicata. Un buon livello di Arp (con alle spalle un altrettanto buon livello di STR) sicuramente innalza il nostro dps di brutto, ma il punto è che allo stato in cui ci troviamo noi sul nostro server risulta difficile avere un buon livello di STR e allo stesso tempo di Arp. Il discorso MOLTO ridotto ai minimi termini è che per avere il 100% del danno in più nella nostra patch bisogna avere 125% di Arp, livello per ora inarrivabile… Considerando il “Devastate” dell’ipotetico War Tank possiamo scendere al 105%, ma è ancora un traguardo toppo fuori dalle nostre capacità.
IN CONCLUSIONE SULL’Arp: senza dilungarci oltre, il mio consiglio è quello di prendere oggetti plate che diano come stats più alte STR e come stats secondarie l’Arp piuttosto che il critico, e di sockettare (dopo aver cappato l’Hit) STR senza preoccuparci di sockettarci Arp; comunque il livello che ci conferirà l’equip di Arp non verrà di certo buttato nel cesso, ma “inconsapevolmente” lo staremo sfruttando su ogni nostro attacco.

5) Critico: senza spendere parole inutili, il critico indica la possibilità di crittare con un attacco (un attacco critico farà semplicemente più male); stats importante per il Warrior, ma assolutamente non primaria.
CONCLUSIONE SUL CRITICO: di certo è una buona stats per i dps, ma tornando a tutto il discorso fatto sopra sull’Arp scegliete pezzi che diano Arp piuttosto che critico, a noi war sarà più efficace, o almeno al nostro Dps; quindi oltre a non scegliere pezzi che diano critico, sarebbe inutile dirlo ma io lo DICO lo stesso: NON SOKETTATEVI CRITICO, e se arrivate intorno al 35% di critico di critico conferito da solo equip per esperienza personale è più che sufficiente (piccolo esempio: ultimo raid da 25 che ho fatto nella vecchia gilda di cui non cito il nome; io e il CL eravamo gli unici 2 war dps. Io tipo 5 k di gs, 35% di critico, lui 5.5k di gs, 44% di critico, era sockettato crit; conclusione alle valkirie: io 9k di dps, lui 6.5k…).

Terminata la spiegazione delle nostre STATS, riprendiamo il discorso dell’equip concludendo che dobbiamo prendere pezzi plate con:
-STR: più alta possibile
-Hit Confusede i pezzi la contengono è bene, altrimenti amen si socketterà
-Arp :da preferire al Crit
-Crit :in assenza di Arp





SOCKET e ENCHANT

Dopo aver visto come e perché scegliere un determinato pezzo a discapito di un altro, veniamo a come sockettarlo ed enchantarlo.
Piccola premessa: se non si possiedono le professioni di Enchanting e Jewelcrafting, piccolo consiglio non andate a stressare la gente perché vi debba ovviare ad una vostra mancanza; se qualcuno vi fa la roba con le professioni è soltanto perché vuole, ha tempo ed ha i materiali per farlo; nessuno è “dovuto” ad aiutarvi (come sto facendo io con questa guida e con l’aiuto che vi do in game). Ma essendo in una gilda in cui ci sono ragazzi che si impegnano per farla crescere e che io vedo sempre farmare ed aiutare, voi comportatevi bene e impegnatevi nel migliorarvi (iniziando a leggere questa guida è già un passo avanti) e state sicuri che una mano da me o dagli officer vi verrà data senza problemi.
Torniamo a noi:
ENCHANTI
-HEAD: 50 Ap 20 crit (reputazione degli Knight of Ebon blade)
-SHOULDER: 120 Ap 15 crit (professione cappata:Iscription)
-BACK:
-CHEST: 10 all stats
-WRIST:130 AP (professione cappata:Lether working)
-HANDS:44 Ap
-LEGS: 75 Ap 15 crit (professione:Lether working)
-FEET: 32 Ap
-RINGS: 40 Ap (professione cappata:Enchanting)
SOKET
Parlando di socket, e rifacendomi al discorso fatto prima dirò semplicemente che non importa del colore dello spazio socket del vostro equip, dovrete mettere soltanto socket rossi che diano STR ad eccezione:
1) Se non avete cappato l’hit all’8%, socket gialli 16hit rating fino a capparlo;
2) Per attivate il Metasocket che a breve vi citerò dovrete possedere nel vostro equip 2 socket blu, quindi dovrete necessariamente inserire nel vostro equip 2 socket 8STR-12STAMINA, prima ancora dei vari socket rossi 16 STR;
3) Dopo aver compiuto i punti 1) e 2) potete solettarvi solo ed unicamente con gemme rosse 16STR.
Infine per chiudere il discorso dei socket, come tutti sapete (si spera) nella head oltre ad 1 socket normale si può inserire un meta socket; l’unico metasocket efficace per noi war che io vi consiglio di inserire è il: Chaotic Skyflire o come {?#&*!} si scrive, che comunque conferisce a chi lo indossa e lo attiva (con i 2 socket 8STR-12STAMINA) 21 critico-3%danno critico incrementato.



TALENTI e ROTATION
Essendo ormai aperta l’istance TOC 5 ed il nostro un server 30x, vedo inutile parlare ormai di Spec Arms per pve, in quanto un discreto equip ormai lo si fa in un niente quindi ci possiamo Speccare direttamente Fury per pve che è la spec più semplice da usare e da gestire in pve, ed anche quella con la quale si “dovrebbe” dare più dps.
La spec la trovate nel seguente link, ma io vi consiglio prima di copiarvela pari pari di leggere il commento in italiano che ho messo ad ogni punto talento, in maniera tale da dare un senso alla spec che utilizzerete VOI in tutti i figth nei raid che affronterete d’ora in poi…

Per mancanza di tempo commenterò solo i talenti usati, per quelli che non utilizziamo un motivo c’è se volete saperlo wispatemi in game e vi spiegherò tutto.
TALENTI:
°Ramo FURY
-3/3 Armored to the theet: +3 Ap per ogni 108 di armor; talento che si commenta da solo;
-5/5 Cruelity: aumenta la chance di effettuare un colpo critico del 5%, altro talento che non ha bisogno di commenti;
-5/5 Unbridled Wrath: genereremo più rage quando metteremo a segno un attacco;
-3/3 Improved Cleave: 120% di danno in più col Cleave, fondamento dell’enorme dps potenziale che il war fury può arrivare a fare;
-5/5 Dual Wield Specialization: Aumenta il danno effettuato dall’arma nella nostra offhand del 25%, essendo Fury avremmo 2 armi a 2 mani (grazie all’ultimo talento del ramo FURY) quindi altro talento che non necessita commenti;
-3/3 Precision: Aumenta la chance di colpire un avversario (il caro Hit) di 3%. Quindi dobbiamo arrivare al 5% di hit con l’equip e i soket avendo questo talento che lo aumenterà del 3%? Assolutamente no. Il cap rimane l’8%, questo talento ci viene comunque in aiuto e non sono 3 punti percentuali in Hit che finiscono al cesso… Dopo chiariremo quest’ultimo dubbio sull’Hit rating;
-1/1 Death Wish: Principalmente questo talento ci permette di sbloccare dopo il Bloodthirst proseguendo nel ramo FURY, che è una delle 2 spell principali della nostra rotation, ma in più ci da questa nuova spell di cui le altre spec (Arms) non beneficia, per l’appunto il Death Wish, di cui ne parleremo dopo di come usarlo nella rotation;
-2/2 Improved Berserker Rage: risulta vantaggioso mettere qui 2 punti in quanto quando andremo ad utilizzare la Berserker Rage che dopo spiegherò quando utilizzarla ci conferirà 20 punti rage, che aiuteranno ad ovviare al problema della rage del warrior Fury;
-5/5 Flurry: quando proccherà (che significa?? Diciamo “partirà in automatico”) questo talento per i prossimi 3 attacchi dopo aver effettuato un colpo critico avrete un bonus del 25% alla vostra normale velocità di attacco;
-3/3 Intensify Rage: diminuisce di 1/3 la durata del cooldown delle seguenti spell:Bloodrage, Berserker Rage, Reckleness e Death Wish, di tutte e 4 nella sezione rotation ne spiegherò l’importanza e l’utilità;
-1/1 Bloodthirst: ed ecco qua finalmente abbiamo accesso ad una delle 2 spell principali della rotation alla quale hanno accesso solo i war Fury: il Bloodthirst, ma ne parliamo dopo ;ù
-2/2 Improved Whirlwind: aumente il danno della spell Whirlwind del 20%, ed essendo questa la seconda spell fondamentale della nostra rotation, non aggiungo altro ;
-5/5 Improved Berserker Stance: aumentiamo del 20% la nostra STR (rileggetevi la sezione relativa alle stats della STR e del perché puntare ad essa) e diminuisce del 10% il treath (cos’è? Semplicemente quello che fa il tank sul boss, più ne produce più il boss tiene in target il tank; per un dps deve SEMPRE mantenersi il più BASSO possibile, altrimenti rischiate di fare incavolare il boss e andare giù come un fazzoletto) generato in Berserker Stance (che è l’UNICA stance in cui dovremmo stare); doppiamente ottimo questo talento;
-1/1 Rampage: aumenta la chance di critico del 5% agli attacchi melee e ranged di tutto il raid… niente da aggiungere;
-3/3 Bloodsurge: ecco un altro talento sul quale si baserà la nostra rotation… Leggerlo con molta attenzione perché da qui deriva la rotation vera e propria: le spell Heroic strike, Bloodthirst e Whirlwind che vanno a segno danno il 20% di possibilità di usare la spell Slam istant… Leggete e rileggete, dopo con la spiegazione della rotation tutto tornerà;
-5/5 Unending fury: aumenta il danno causato dalle spell Slam, Whirlwind e Bloodthirst del 10%... altro talento che “casualmente” potenzia proprio le spell della rotation che vi spiegherò tra poco, e che “casualmente” uso io;
-1/1 Titan’s Grip: ultimo talento del ramo FURY, potete impugnare un’arma a 2 mani anche nella offhand (naturalmente anche nella main hand, ancora vi fate beccare con un’arma 1 mano e una a 2 mani), e bla bla bla…

Qui terminano i talenti nel ramo FURY, i restanti li giostreremo nel ramo arms che ci conferiranno maggior dps ai nostri attacchi.

°RAMO ARMS
-3/3 Improved Heroic Strike: come vedremo a breve, ma si sarebbe dovuto quantomeno intuire dai talenti nel ramo FURY, l’Heroic Strike è un’altra spell che ci aiuterà nella rotation a massimizzare il DPS, rimanendo però una spell secondaria per la nostra rotation… Però vale la pena pagarla 3 punti rage in meno in quanto è la fonte dell’esaurimento di rage, piccolo problema che basta gestire con un minimo di attenzione del war Fury, di cui comunque parleremo dopo;
-4/5 Deflection: aumentare del 4% il nostro parry, a cosa ci serve? A nulla in effetti, ci servono questi punti solamente per salire nel ramo ARMS, ma se caso mai abbiamo un mob su di noi oltre alle preghiere avremmo questo 4% di parry in più dalla nostra parte;
-3/3 Iron Will: di tutti i restanti talenti nel ramo ARMS che abbiamo incontrato fino ad ora, per salire è quello insieme al Deflection che ci potrebbe servire in situazioni “occasionali”, in quanto diminuisce del 20% la durata di “eventuali” stun o charme che ci colpiranno;
-2/2 Impale: Aumenta del 20% il danno critico delle nostre abilità, buon talento;
-3/3 Deep Wounds: il nostro danno critico causerà all’avversario un “bleed”(un dot) basato sul nostro danno “bianco”;
-3/3 Two Handed Specialization: ultimi 3 talenti spesi nel ramo ARMS, per i quali i precedenti spesi li valgono tutti, perché aumenta il danno causato dalla nostra bella arma a 2 mani del 6%, ma noi ne utilizziamo ben 2, quindi come poter sfruttare meglio questo talento??? .

E qui termina la mia lunga spiegazione su tutti i talenti in gioco nella mia spec che vi ho proposto.
Unica
Ora non ci resta che parlare della rotation e spendere 2 parole ulteriori sull’Hit rating e il talento “Precision”.










ROTATION
La rotation è il susseguirsi corretto secondo i cooldown, la potenza e i proc delle spell di una determinata Spec che conferisce di massimizzare il Dps potenziale di quella classe.
Parlando di Warrior Fury (pve) ci ritroviamo ad aver costruito un’intera spec potenziando queste spell:
-Bloodthirst
-Whirlwind
-Slam
-Heroic Strike
-Execute
-Cleave
-Rekleness
-Death wish
-Bloodrage
-Berserker rage
che per l’appunto sono le uniche spell che dovrete preoccuparvi di utilizzare ma di gestire correttamente soprattutto.

Le 2 spell principali sono Bloodthirst e Whirlwind. Queste 2 spell dovrete attivarle ad ogni C.D. ovvero ogni volta che sarà possibile utilizzarle. Avendo 4secondi di C.D. la prima e 10secondi di C.D. la seconda, il modo migliore di susseguirsi di queste spell secondo i loro C.D. risulta:
Whirlwind > Bloodthrist > Bloodthrist
e così via si riparte dal Whirlwind
Ma in parole povere dovete utilizzare semplicemente queste 2 spell ogni volta che potete.

Ma esistono altre spell che vanno a pennello con queste 2 che utilizzate al momento giusto massimizzeranno il nostro DPS, e sono Slam e Heroic Strike.

La prima spell richiede un tempo di casting, che se utilizzata normalmente ci farebbe perdere del tempo quindi del DPS; ma grazie al talento “3/3 Bloodsurge” utilizzando le spell Bloodthrist,
Whirlwind e come vedremo subito dopo anche Heroic Strike abbiamo il 20% ti utilizzare Slam istant (senza il tempo di casting); cioò significa che non appena grazie alle 3 spell sopra citate proccherà il talento “3/3 Bloodsurge” dobbiamo immediatamente utilizzare Slam, che sarà istant, per poi tornare alla normale rotation fino a che il talento non riproccherà; e così via.

Per quanto riguarda l’ Heroic Strike è una spell che aumenta il danno che noi facciamo, quindi il nostro DPS… Il problema qua’ è che utilizzando questa spell assieme alle 2 della rotation finiremo immediatamente la rage, così che saremo impossibilitati ad attivare le spell, quindi ad andare solo di danno “bianco” con la conseguenza che abbasseremo di molto il nostro dps… Qui scaturisce il problema della rage, che va semplicemente gestito nel seguente modo: utilizzare Heroic Strike SOLO quando si ha + di 75 di rage e di riutilizzarlo SOLO quando si riavrà + di 75 di rage… Se utilizzata in questo modo questa spell, affiancata alla rotation, aumenterà di molto il nostro danno=aumento del nostro DPS. Questa risulta semplicemente una spell da gestire con la rage al momento giusto; ma per il problema della rage ci vengono in soccorso Bloodrage e Berserker rage, di cui parlerò dopo.
Il Cleave funziona esattamente come l’Heroic Strike sopra citato, con la differenza che colpirà non un target ma bensì il proprio target + altri 2 nemici… Utilizzandola esattamente come l’Heroic Strike per quanto riguarda il 75 di rage, e ovviamente al POSTO dell’Heroic strike quando ci troviamo contro più di un mob, si innalzerà molto il nostro danno Aoe.
L’Execute in fine è una spell che è possibile utilizzare soltanto quando il target ha – 20% di vita; il momento in cui usarla è quando si HANNO IN CD Bloodthrist, Whirlwind e Slam (istant), se si può utilizzare una di queste spell ricordate che hanno sempre e comunque la PRIORITA’ su tutte le altre, compreso l’Execute.

Ora vengono 2 spell che servono unicamente ad aumentare il nostro DPS, Rekleness che per i prossimi 3 attacchi abbiamo 100% di possibilità di effettuare critici i 3 colpi e Death wish che aumenterà il danno causato del 20%. Ora avendo queste 2 spell un C.D. consistente, è bene utilizzarle al momento giusto per dare il meglio del DPS che potete tirare fuori dal vostro Warrior.
Il momento più propizio per utilizzarle risulta quando viene attivato dallo Sciamano del gruppo l’HEROISM ( in orda il BLOODLUST.
Detto ciò, ci resta di concludere il discorso del problema della rage, che un warrior genera quando effettua danno(ancora estremamente importante aver cappato l’Hit all’8%) e quando lo subisce(ma questa è la storia del TANK a voi non interessa).
In soccorso però ci vengono le seguenti spell: Bloodrage e Berserker rage, che vi regaleranno rage, senza che voi abbiate fatto/subito danno, extra (da qui il perché del punto talento avanzante messo in “1/2 Improved Berserker Rage “).
Attivate queste 2 spell all’inizio del combat e ad ogni C.D. (ogni volta che potrete usarle, cioè).

Detto ciò abbiamo terminato anche la spiegazione sulla rotation del war Fury (pve).




2 COSE DA SAPERE
Un piccolo accorgimento, quando siete in un raid senza paladini toccherà a voi tenere su il buff Battle Shout e riattivarlo ogni volta che termina il C.D. durante il figth, in quanto vi conferirà un bonus al vostro Ap. Se nel gruppo però sono presenti i paladini, NON DOVETE MAI E POI MAI FARE IL BATTLE SHOUT, in quanto non essendo cumulativo con il buff del pally “Blessing of Migth” andrete a togliere a tutto il raid questo buff, che al contrario del vostro dura dai 10 ai 30 minuti (questo dipende poi dal livello di nabbagine del pally che possiede o meno i materiali, o nel peggiore dei casi si dimentica di fare i dovuti buff)…
In conclusione se ci sono paladini in raid è bene che VOI vi assicuriate di possedere, in ordine di importanza i seguenti buff:
-Blessing of King (se c’è un solo pally, dovrete avere questo buff e tenere su il Battle Shout)
-Blessing of Might (se è presente il secondo pally, e non dovrete più preoccuparvi di fare il Battle Shout)
-Blessing of Sanctuary (se è presente il terzo pally ed è TANK… NON chiedete il Sanctuary ad un pally DPS o HEALER)




Infine, chiariamo il discorso dell’Hit rating. Entriamo in una sezione già più approfondita del Warrior adesso, in effetti è l’unica che citerò dato lo scopo di semplificare al massimo l’utilizzo di questa classe senza scendere in discorsi “nerdistici” di calcoli e di percentuali, quindi quest’ultima sezione è più di chiarimento ed è assolutamente facoltativa da leggere, a meno che non siete dei “San Tommaso”.
Allora il cap, come abbiamo detto è 8%; però il war Fury utilizza 2 armi a 2 mani, quindi per la main hand il cap rimane questo, mentre l’off hand subisce una penalità al cap dell’hit rating del 19%, che con il talento “3/3 Precision” scenderebbe al 16%. Ora in definitiva per cappare l’hit rating anche per l’offhand dovremmo arrivare al 27% di Hit (24% con il talento suddetto), cosa innanzitutto impossibile, ma addirittura dannosa, in quanto aumentare ancora l’Hit oltre l’8% (ripeto, 8% pulito senza contare il 3% del talento eh!) significherebbe perdere, se lo stessimo cercando di overcappare con i socket perdere tantissima STR quindi tantissimo Ap per rendere la nostra offhand “immissabile”. Per questo basterà come detto sopra portare l’hit a 8% pulito e poi dedicarci alla STR; in caso l’equip (cosa improbabile ma possibile) ci conferisca già l’8% di Hit, se non di più, sappiate che quell’Hit in più non vi starà di certo danneggiando ne andrà a finire nel cesso, ma non appena è possibile sostituire il pezzo con un altro che invece di hit eccessivo( oltre l’8% ) ci da magari Arp o critico.

Comunque, acquisiti questi basilari per il Warrior, più avanti posterò una guida completa ed avanzata per il fury, ci sono cose molto interessanti e abbastanza complicate che è bene sapere per massimizzare al 100% il vostro dps, 2000 calcoli di TeoryCraft. Comunque se volete qualche chiarimento un po' più dettagliato chiedetemi pure in game o TS.

Concludo questa mia guida nella speranza di essere riuscito a trasmettervi nel modo più semplice ma anche più efficace ciò che ho imparato negli anni di gioco di questa splendida classe, dandovi le basi ora per iniziare a capire come funziona realmente il Warrior e come dovete usarlo per massimizzare il vostro DPS con esso, ma soprattutto spero di avervi dato la conoscenza e gli spunti per poter cominciare a giocare il vostro pg adattandolo piano piano al vostro stile di gioco, così da arrivare piano piano ad aggiustare a vostro piacimento magari la spec, la rotation, i socket ecc ma con la consapevolezza di quello che state facendo, ed arrivare a bindarvi e farvi delle macro personali (che io non ho proprio citato perché qui entriamo nell’ambito personale di un giocatore) o delle sequence per giocare come meglio ritenete questa classe.
Spero di aver scritto correttamente il tutto, avendo commesso il minor numero di errori di battitura e mi scuso per il mio inglese che fa paura (dallo schifo).
17-02-2018, 10:19 PM
|| Cerca |||| Cita messaggio |||
  


Discussioni simili
Discussione Autore Risposte Letto Ultimo messaggio
  Warrior FURY base Lord.RaDark 0 438 02-10-2013, 11:54 PM
Ultimo messaggio: Lord.RaDark
  al warrior TANK Lord.RaDark 0 459 02-10-2013, 11:51 PM
Ultimo messaggio: Lord.RaDark
  Guida Dudu Lord.RaDark 0 399 02-10-2013, 11:56 AM
Ultimo messaggio: Lord.RaDark